Facebook

una giornata tipo in atelier

L unedì mattina, ore 8.30, accendo in ordine: il computer un po’ giurassico ma ancora funzionante, la radio sulle frequenze che preferisco, sul mio smart phone leggo velocemente le ultime news dalla mia pagina facebook.

Leggo la posta, molta è pubblicità e la elimino. Qualche amica mi manda i saluti tramite la mail dell’ufficio e con entusiasmo mi accingo a rispondere e ci scappa fuori anche  un invito per una serata tra donne, interessante! Si potrebbe finire con un bel film!

Apro l’agenda molto piena di cose da fare e telefonate da effettuare alle mie collaboratrici. Oggi deve arrivare un corriere con del materiale acquistato online, devo finire il ricamo per una cliente che deve partecipare ad una serata di gala. Ah! Ci sarebbe da finire il modello del tubino di velluto! Comincerò però dall’abito da sposa per Claudia, aveva scelto l’abito a sirena con la parte superiore ricamata e trasparente del tessuto che abbiamo scelto insieme l’altra settimana in un negozio specializzato per la sposa! Bene;  prendo la sua scheda delle misure e il figurino da lei scelto e comincio il lavoro.

Sono immersa completamente tra misure, millimetri da spostare, giri maniche da abbassare quando il telefono squilla.

“ Buon giorno parlo con la stilista Alessandra Canonico?…” Fantastico! Una nuova cliente! Arriva dalla vicina Svizzera e mi ha trovato tramite la rete! Le ho dato un appuntamento per il prossimo venerdì! Faccio fatica a ritrovare la concentrazione perché sono eccitata dal fatto che finalmente le clienti cominciano a trovarmi attraverso la mia infaticabile promozione del mio sito sui social più diffusi e sulle piattaforme specifiche in rete!

Riprendo il lavoro, dopo un po’ alzo lo sguardo e gran parte della mattinata è volata ma l’abito da sposa ha cominciato a prendere  forma! Mi prefiggo di tagliare la tela di prova prima di pranzo, nel pomeriggio è bella che montata e la mia creazione da già i suoi primi segni di vita. Comincia così una mia settimana tipo, tra clienti da contattare , modelli da finire, disegni da fare per le clienti più estrose.

Quello che più mi stimola e mi gratifica è senz’altro la passione per il mio lavoro e la soddisfazione che leggo negli occhi delle mie clienti quando consegno l’abito dei loro sogni.


Lo svegliarmi di notte con un’idea martellante per un nuovo abito che voglio proporre, l’andare in giro per fiere alla ricerca di materiali anche insoliti da usare per le mie creazioni , approfittare dei miei viaggi per comprare cose che poi inserisco in quello che creo. Ho accumulato tanto materiale che a volte mi sembra che il mio laboratorio sia il vaso di Pandora , in ogni scaffale, cassetto puoi trovare bottoni fatti in avorio vegetale , passamanerie , fiori di stoffa , applicazioni varie, strass, perline e chi più ne ha più ne metta! Dietro ogni lavoro c’è ricerca e sperimentazione e ogni giorno è diverso dal precedente e da quello successivo. Adoro l’artigianalità con cui si realizzano alcuni lavori e mi ritrovo sempre più spesso a pensare che l’uomo è capace di cose terribili ma anche cose meravigliose. Se penso a certi abiti d’alta moda che hanno fatto storia come quelli di Dior, Valentino, Capucci, che hanno richiesto mesi di lavoro per tutti i ricami o le centinaia di metri di tessuto impiegati per realizzarli dico che non hanno nulla da invidiare ad una qualsiasi opera d’arte in giro per il mondo!

Mio padre lavorava il marmo e se ripenso ai suoi lavori mi rendo conto che forse la passione per il mio lavoro l’ho imparata proprio da lui e rivedo la luce nei suoi occhi quando raccontava di clienti entusiasti. Da lui ho imparato il rispetto e quindi la puntualità nelle consegne e l’onestà nel non imporre prezzi assurdi alle  mie creazioni , il coraggio di rialzarmi dopo le cadute e ricominciare sempre con grinta ed entusiasmo.

Dalla mia mamma ho imparato la dolcezza nei rapporti umani che instauro con le mie clienti e che diventano poi mie amiche, la psicologia che applico nel cercare di avvicinarmi il più possibile alla loro personalità e valorizzare la parte di loro stesse che spesso cercano di nascondere e nel metterle il più possibile a loro agio.

Dalla mia amica/mentore  Fely ho imparato ad effettuare una prova sulle clienti e poi a sdifettare un abito e nel suo atelier  ho messo le mani su tessuti preziosissimi  che hanno fatto parte di abiti che sono andati in passerella.

Da mio marito ho imparato la tenacia che ti fa terminare un lavoro anche se sei distrutto che ti fa raggiungere un obbiettivo senza perdere vigore per strada.

Io sono quel che sono  anche grazie alle persone che ho incontrato e che incontrerò lungo il mio cammino.

Alessandra

 

Finalmente la luce !!!

Posted by on 22:08 in Blog | 0 comments

Finalmente la luce !!!

Finalmente la luce !!! La mia più grande soddisfazione è stato vedere il viso emozionato di Mariolina nel provare i 3 costumi che ho preparato per lei, ma ben presto ho provato la stessa emozione quando sono stata ringraziata nei riconoscimenti ufficiali durante il concerto in teatro e sulla copertina del loro cd. Sapere che in sala durante il concerto era presente anche una fashion Blogger che a fine concerto è venuta farmi i complimenti, dopo aver sentito il mio nome è stato il massimo della sorpresa. Non mi rimane altro che ringraziare la...

read more

Tornando al mio salto nel buio

Posted by on 07:28 in Blog | 0 comments

Tornando al mio salto nel buio

Tornando al mio salto nel buio, io e Mariolina ci siamo ritrovate catapultate su un palco pieno di luci.In questa fantastica esperienza ho potuto sperimentare una figura professionale a me ancora sconosciuta: “la costumista“. E’ stato elettrizzante essere d’ispirazione a questa band cercando di dare una forma e un immagine alle loro canzoni, trasformando in costumi le suggestioni trasmesse dalla musica. È stato un percorso serio fin dalla ricerca di materiali e accessori  ma anche tanto divertente e pieno di scoperte. La parola...

read more

Vi ricordate il mio salto nel buio ?

Posted by on 07:35 in Blog | 0 comments

Vi ricordate il mio salto nel buio ?

 Vi ricordate il mio salto nel buio ?                                            La mia parte in questa storia è stata quella di mettere a disposizione la mia esperienza nel rendere possibili e visibili le sue fantasie, ma soprattutto creare un ponte tra la bellezza di un vestito di scena e la sua funzione all’interno dello spettacolo. Mariolina su quel palco doveva muoversi cantare trasmettere sensazioni e sentirsi a suo agio, questo il mio valore aggiunto, quello di un artigiano vero, che ha la capacità  di poter gestire...

read more

Un salto nel buio…

Posted by on 21:25 in Blog | 0 comments

Un salto nel buio…

Un salto nel buio in genere fa paura, il mio invece aveva il volto di Mariolina Sala. Ci siamo incontrate grazie a mia figlia, lei era la sua insegnante di canto, ci siamo piaciute immediatamente; lavorare insieme è stato un passaggio naturale. Mariolina aveva un sogno, ed essere stata scelta per realizzarlo è stato il mio salto nel buio. Il pretesto è arrivato per la tournée  del suo ultimo lavoro musicale con la band “Biglietto per l’inferno “. La musica ci porta sempre a fare un viaggio e Mariolina voleva usare il giusto...

read more

Calendario 2015

Posted by on 20:00 in Blog | 0 comments

Calendario 2015

Un anno da ricordare! Ultimo capitolo di questo anno ricco di emozioni ed esperienze è stato il “calendario Vestire i sogni  del 2015”. Ho pensato di fare con questo calendario un regalo alle mie clienti e a tutti coloro che me lo richiedono. Ho deciso di mettere insieme alcune delle immagini degli abiti che più mi rappresentano e che meglio esprimono la mia creatività per riassumere in bellezza una parte del lavoro che ho svolto negli ultimi anni. Un regalo natalizio molto apprezzato! Non perdetemi di vista! Ci saranno sempre...

read more

Lo spot alla radio

Posted by on 18:48 in Blog | 0 comments

Lo spot alla radio

Un’altra novità di quest’anno 2014 appena trascorso è stato avventurarsi nel mondo della radio facendo un spot radiofonico. Questa idea è venuta a me e mio marito dopo aver partecipato con qualche abito ad una sfilata inserita in una manifestazione estiva in un comune non lontano. La sfilata è stata presentata da due simpaticissimi speaker di una radio ascoltata in tutto il nord Italia : radio Numberone. A fine serata ci siamo detti : ” ma perché non provare ad essere presenti anche alla radio?” e così abbiamo...

read more

Minoprio sposi 2014

Posted by on 18:01 in Blog, Eventi, Nuovi modelli | 0 comments

Minoprio sposi 2014

Anche quest’anno ,con immenso piacere, ” Vestire i sogni ” è stato invitato a presentare le sue novità legate alla “cerimonia” alla nuova edizione della manifestazione dedicata agli sposi appunto ” Minoprio sposi 2014 ” Giornata spettacolare con un tempo assolato quasi estivo come sempre la splendida location, immersa nel verde del parco della ” Fondazione Minoprio” a Vertemate con Minoprio in provincia di Como, ha fatto da cornice alla manifestazione Ormai alla quarta edizione conosco...

read more

Corso di cucito creativo base per bambini

Posted by on 18:34 in Blog, In primo piano | 0 comments

Corso di cucito creativo base per bambini

Qualche mese fa sono stata contattata da un’associazione che organizza laboratori creativi per bambini. Mi venne proposto di tenere dei laboratori di cucito creativo per bambini dai 9 anni in su. Come rifiutare di lavorare con i bambini! Dopo aver fatto un open day per pubblicizzare il laboratorio si sono iscritte ben 4 bimbe dai 9 ai 12 anni. Alla prima lezione ho fatto loro la domanda sul perché avessero voluto frequentare questo corso, la risposta? Imparare a realizzare le loro idee! A parte la risposta sono rimasta impressionata per...

read more

Cecilia Gayle nel mio salotto!

Posted by on 18:01 in Blog, In primo piano | 0 comments

Cecilia Gayle nel mio salotto!

      Un pomeriggio ,del tutto inaspettatamente , mi viene a trovare un’amica . con lei passo una splendida ora a parlare di arte e moda. Ci stiamo salutando quando mi dice che vorrebbe presentarmi una sua amica che lavora nel mondo dello spettacolo, naturalmente le dico che mi avrebbe fatto  piacere! Non finisco di dirlo che la vedo col cellulare e la chiama, le parla di me e del mio lavoro e me la passa. Ciao Alessandra sono Cecilia Gayle, piacere di conoscerti! A momenti mi prende un colpo! La regina del ” Tipitero ” ! Mi...

read more

Le mie creazioni in vetrina

Posted by on 17:21 in Blog, In primo piano | 0 comments

Le mie creazioni in vetrina

Anche quest’anno il Natale è arrivato ( e anche andato via) e questo anno si è concluso con l’inserimento di alcuni miei pezzi fra gli articoli in vendita presso un fashion shop Tutte le volte è una soddisfazione vedere le mie creazioni nella vetrina di un negozio  e tutte le volte è uno stimolo a fare ancora e meglio! L’emozione diventa una tempesta quando la direzione del negozio mi fa l’elenco delle cose vendute e diventa anche un momento di riflessione quando vediamo ciò che è stato venduto e ciò che è rimasto....

read more